expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

martedì 17 dicembre 2013

Zero activity brain

Ho avuto una settimana un po' piatta.
Torno solo oggi a scrivere il mio blog, perchè tra la coda della tonsillite di mio figlio e l'inizio di quella dell'altro mio figlio (leggi: mio marito) sono stata molto presa e poco ispirata.
Nel frattempo ho però letto un articolo che tratta di memoria.
Pare che a farla diminuire sia l'isolamento, l'assenza di rapporti sociali.
Ecco perchè le neo mamme sono molto più smemorate (me compresa). Perchè oltre alla mancanza di sonno, nel primo periodo hanno anche difficoltà a mantenere i soliti rapporti di amicizia, di lavoro, etc.
Ehm.. di cosa stavo scrivendo?
Ah si: della mia settimana poco ispirata. Ma all'insegna dell'ingrasso. Mio marito infatti dopo una prima giornata nello stato di 'ameba sul divano' ha iniziato a cucinare di tutto, ipercalorico ovviamente.
Pizza, panzerotti, torta di mele, pancakes.
E' ufficiale: ho bisogno di sei mesi sull'Isola dei Famosi.
Nelle settimana poco ispirata ci sono stati anche momenti molto molto commoventi: la recita di Natale cantata dalle prime elementari, in cui il mio ometto di bianco vestito mi ha fatto ridere di gusto e piangere di felicità.
Il papino (che non ha potuto presenziare all'esibizione canora) ha però ritratto i suoi cuccioli in alcuni scatti che mi fanno accapponare la pelle. Siamo così fieri di essere i loro genitori!
 
 
Grazie a Mauro per i suoi scatti. Sempre più belli.